Messaggi dai fans..


Dai, Filippo…corri!
Lettera di un tifoso…

Formato PDF

Franco
02-07-2008

Caro Pippo,
ho guardato il filmato della tua intervista su Bike Channel. L’ho registrato e
guardato 2 volte!
Si due volte, perché è bello, lo è per la storia di vita che racconta per
l’emozione che trasmette a chi, oltre che guardarlo, osserva l’espressione del
tuo viso ed ascolta il tono della tua voce. È come leggere un libro
appassionante: la prima volta lo leggi, la seconda lo "assorbi".

"Prezzo e Valore". Sono le due parole che fanno da guida e sintetizzano la
storia della tua brillantissima carriera ciclistica, le vicissitudini che hanno
caratterizzato gli ultimi anni oltre che la tua attuale vita lavorativa.
Le porte chiuse e l’indifferenza è il prezzo che hai pagato per il valore
dell’onestà, la sveglia alle alle 5.30 del mattino è il prezzo che paghi per il
valore di un lavoro onesto e di una vita sana ed una famiglia preziosa.

Mentre guardavamo il video, mia moglie, non so se per deformazione professionale
o per ingenuità mi ha chiesto: "chi risarcirà sto cristiano" ? Ho risposto
"nessuno"! Riflettendo non è proprio così perché con la tua sincerità, con la
tua schiettezza, con la tua onestà hai conquistato il cuore della gente,
l’affetto degli appassionati e di tutti coloro che ogni giorno entrano nel tuo
bar-tabaccheria e ti portano il proprio rispetto. Da ultimo non in ordine di
importanza, vieni risarcito dalla stima della tua famiglia, dei tuoi figli, ai
quali avrai molto da raccontare e che sono e saranno orgogliosi del papà che è
stato un grande ciclista, un gran lavoratore e soprattutto un persona onesta.

Sono certo che Lance Armstrong non potrà sfoggiare ai suoi figli il tuo
stesso palmares di Uomo. Forse non accadrà mai, ma un giorno se i tuoi figli ed
i figli di Armstrong dovessero incontrarsi, non saranno di certo i tuoi cuccioli
ad abbassare lo sguardo!

Tra quelli che ti ringraziano ci sono anche i genitori ed i bambini che tu
con tanta passione hai fatto salire in bici e per i quali rappresenti un
"modello" da seguire. Per loro sei quello che Fignon ed Hinot erano per te.
Armstrong è per loro e per tutti "una patacca", è il vuoto, è quello che Mogol
nel testo di una sua canzone definisce "l’uomo di cartone".

Guardare i video delle tue imprese è emozionante, la scena in cui sollevi la
bici sul traguardo è mitica: è intrisa del tuo essere. Altrettanto mitica è la
scena in cui, rivolgendoti ad Armstrong, gli fai il gesto del biberon. Il
momento in cui dici pubblicamente quanto sia stato difficile superare quei
momenti, è commovente…..sei grande!

La nostra passione per la bicicletta ci ha insegnato a combattere, ci ha
insegnato a soffrire, a prendere gli schiaffi, ci ha insegnato che il dolore
viene ricompensato dall’emozione della vittoria. Sappiamo anche che quando si è
vittima di una caduta, benché feriti, ci si rialza, si risale in sella e si
riparte.
Tu sei un professionista e hai dimostrato che sai rimetterti in sella!

Forza Pippo che c’è ancora tanta strada che ti aspetta e puoi essere certo che
ai bordi della strada ci saranno tanti tuoi tifosi ad incitarti….

Con affetto e stima
Antonello
21-11-2013


Filippo Simeoni: l’unico campione dell’ultimo decennio di ciclismo.
Filippo, nel 2009 per noi non solo eri al Giro, ma lo hai anche vinto!.
Grazie di tutto!

21-01-2013

Ciao..
Non sono un amante del ciclismo ne un fan di nessuno, ma…ho letto la tua intervista sul sito di Sky e provo dispiacere per quello che hai passato..
Ma alla fine, come hai visto la vita chiede il conto……….

21-01-2013


Sono un tuo tifoso italiano di Monaco, volevo solo dirti che ti stimo! Sei un grande! Sei stato l’unico ad avere coraggio di denunciare Lance quando era all’apice della sua potenza! Grazie anke a te, e’ venuto tutto fuori!

20-01-2013

poche parole…
grazie campione

parole che arrivano in ritardo, arrivano a scoppio ritardato, dopo che la verità è uscita, arrivano oggi, quando forse tutto è più facile…
ma arrivano dal cuore…dove sono state per tanti anni.
Grazie a te, campione italiano, campione d’Italia
A mio figlio, in arrivo a breve, racconterò la storia di questo meraviglioso uomo, del ciclista Filippo
grazie campione

18-01-2013


Complimenti il tuo coraggio ora ti rende onore in un mondo dove avremmo bisogno di più uomini come te.

Adesso sarebbe il momento per prendere sotto le tue ali i ragazzi i bambini metterli in sella e insegnarli il vero essere ciclista ,sportivo ,uomo onesto, uomo coraggioso.

E il momento che la tua scuola di ciclismo insegni il vero senso dell’andare in bicicletta, partendo dal gioco e dal rispetto sacro delle regole che tu puoi riformulare.

Adesso ci sono due volti finalmente uno onesto il cui futuro sarà importante per le nuove generazioni e uno disonesto che sarà il lato oscuro da cui allontanarsi o meglio non conoscere e disapprovare condannandolo per sempre .

Forza Filippo i ragazzi hanno bisogno di te!
Roberto
16-01-2013


Spero che molti dei tuoi ex colleghi che si sbrigavano per rintuzzare i tuoi attacchi abbiano ora la stessa celerità nel farti le dovute scuse.

Un semplice sportivo.
16-01-2013

Buonasera Sig. Simeoni, oggi sono contento perchè finalmente si è fatta giustizia di quella vergogna del 2004.
Mi ricordo ancora l’articolo del grande Gianni Mura su tutta quella storia. E sin da allora mi sono sempre augurato che, per il ciclismo e per lei, un giorno si sapesse la verità.

Non è vendetta, solo giustizia. La schiena dritta per certa gente (tra i quali cerco di annoverarmi) vale di più di una vittoria e dei soldi, è la medaglia più preziosa, quella della dignità e della libertà.

Grazie per averlo dimostrato quando non era facile e c’era tutto da perdere. Come dice il grande Mura e come avrebbe detto il maestro Brera “un buon rosso da aprire per salutare”!

Un saluto
Mauro
15-01-2013

La confessione di Armstrong – Ne parlavo oggi con un mio collega di scuola, ciclista, ricordavamo la famosa tappa al Tour con la tua fuga e dell’imposizione mafiosa di Armstrong nei tuoi confronti.
Sei quasi un simbolo, contro il doping e i prepotenti.

Viva Filippo Simeoni
15-01-2013

Scopri tutte le iniziative promosse dalla nostra associazione, come il Gran Premio Città di Sezze

Scopri tutte le imprese di Filippo Simeoni e della sua associazione

Tutta la storia e le gesta di un grande campione, con foto, dati e curiosità...

La nostra associazione sportiva, con foto, eventi ed info per nuovi associati...