Tappa 20 - Silandro Schlanders / Tre Cime di Lavaredo (25 Maggio 2013)

Dopo il riposo forzato di ieri causa mal tempo, i corridori oggi sono ripartiti da Silandro con un tiepido sole e sono arrivati alle Tre Cime di Lavaredo in uno scenario epico tra fiocchi di neve e tanto freddo.

La tappa è partita velocissima, oltre 52 km/H di media nella prima ora a dimostrazione che tutti i corridori hanno affrontato con serietà e determinazione la tappa odierna anche per scaricare la rabbia della bufera doping che ha investito la carovana rosa nella giornata di ieri.

Il finale è stato entusiasmante, ha vinto il più forte di questo giro ed è stato giusto cosi, perché Vincenzo Nibali ha dimostrato di essere il migliore e rappresenta il volto pulito di questo ciclismo che sta cercando in tutti i modi di rilanciarsi a livello di immagine e credibilità.

La sua azione ha sicuramente emozionato tutti i tifosi di ciclismo, ha vinto meritatamente in momento di crisi particolare per il ciclismo italiano, quindi il nostro movimento adesso può gioire perché finalmente abbiamo ritrovato un campione vero su cui credere e sognare.

Onore ai battuti ad iniziare da Cadel Evans perché ha dimostrato di avere una tenacia ed una grinta che dovrebbe essere presa come esempio dai più giovani, mi ha emozionato perché sembrava sempre in difficoltà invece ogni volta è riuscito a limitare i danni e rimanere nei primissimi in classifica.

Per Michele Scarponi oggi mi aspettavo di più, invece si è espresso al di sotto delle sue potenzialità, si è difeso egregiamente però sinceramente io lo aspettavo davanti ad attaccare e riuscire ad entrare nei primi tre in classifica, evidentemente paga troppo le giornate di riposo.

Oggi abbiamo visto tanti colombiani scatenati con una motivazione particolare, perché a seguirli c’era il ministro dello sport della Colombia, quindi hanno animato la tappa sul loro terreno preferito però contro il nostro Vincenzo non c’è stato nulla da fare.

Domani ci sarà la passerella di Brescia dove i corridori termineranno le loro fatiche e Vincenzo Nibali sarà incoronato re indiscusso di questo giro d’Italia.
A domani cari amici per l’ultimo commento.

tappa_dettagli_tecnici_altimetria_20

Scopri tutte le iniziative promosse dalla nostra associazione, come il Gran Premio Città di Sezze

Scopri tutte le imprese di Filippo Simeoni e della sua associazione

Tutta la storia e le gesta di un grande campione, con foto, dati e curiosità...

La nostra associazione sportiva, con foto, eventi ed info per nuovi associati...